Cosa vuol dire sognare dei bambini?

Un sogno è sostanzialmente una opportunità nuova che l’inconscio ti dà per fare in modo di riparare qualche errore compiuto nella vita reale quotidiana. Quindi ogni simbolo che ci mette dentro serve a farti capire come muoverti per ottenere proprio quel risultato.

Un bambino esprime in una volta sola tanti significati, uno più forte ed importante dell’altro. Bambino o bambina è chi sceglie di mettersi in una posizione di crescita continua, di apprendimento, di libertà e determinazione a lasciarsi guidare da qualcuno che ne sappia più di lui e che sappia indicargli una via.

E quindi il primo messaggio che il sogno cerca di darti inventandoti un bambino o una bambina è quello di recuperare l’umiltà di farti guidare e di puntare a crescere e non accontentarti, perché se lo fai perdi qualcosa, magari qualcosa di importante per te e per la tua vita. Ma i bambini sono anche l’espressione dell’innocenza e della libertà di giocare. Ed il sogno ti dice anche questo, e cioè di recuperare l’innocenza dei tuoi pensieri e dei tuoi gesti, di essere assai più spontaneo o spontanea e meno incline alle formalità, recuperando la leggerezza dell’essere che forse hai perso un po’ diventando grande.

E ti dice anche che è arrivato il momento che cominci a giocare un po’ di più, a prendere le situazioni con molta meno serietà e molta più allegria, usando di più creatività ed inventiva, senza avere più paura di sbagliare. Infine bambino è anche chi sa che deve percorrere il lungo cammino della vita perché non è affatto arrivato.

E il tuo inconscio vuole tu lo capisca una volta per tutte che non sei al traguardo, ma appena alla partenza di qualcosa che ti chiede sacrificio e pazienza. Sognare un bambino, quindi, significa ritornare a parlare con il bambino o la bambina che è in te e saper ascoltare ciò che vuole dirti. Sarebbe già uno straordinario inizio per cominciare a cambiare e scrivere pagine nuove per la tua vita. Una vita che vorresti tornare a vedere con gli occhi di un bambino.              

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *