UNA VITA DA RISCRIVERE | Biografia

Ti sdrai in quella sala da ballo.
La tua schiena completamente schiacciata sul parquet, questa volta però non puoi fare stretching.
Rimani lì.
Apri le braccia a formare una croce.
Chiudi gli occhi perché le luci sono troppo forti.
Scendono lacrime.
Quelle lacrime di rabbia, di dolore, perché sai che non sarai mai più il ballerino di prima.
Sarai, se tutto va bene, uno dei tanti.
Rimani lì.

Fermo, immobile, perché quell’anca non puoi muoverla neanche un po’.
Non fai altro che pensare a quanto avresti voluto fare almeno un ultimo ballo.
Pensi a quanto avresti voluto per lo meno salutare il tuo vero Amore , e pensi al perché la vita non te lo abbia concesso.
Senti la musica scorrere senza pensarci più di tanto.
La tua playlist preferita scorre, e tu, che di solito saltavi gasato, facevi facce allo specchio, ai tuoi allievi, urlavi dalla felicità durante una lezione, sei immobile, impassibile.
Provi ad aspettare che il dolore del cuore passi un po’, ma in realtà capisci dopo tanto tempo che sei disteso lì per terra, sulla Tua terra, che non passerà poi così facilmente.

Una nuova vita da riscrivere, nuovi giorni da affrontare senza Lui, senza il ballo, senza ballare.
Una nuova vita da riscrivere, da solo, aggrappandoti ad ogni altro motivo di gioia.
Apri gli occhi, sperando che tutto quello, era solo un brutto sogno.
Alzi la testa e ti guardi da lontano allo specchio.
…è tutto vero!

Tu, sdraiato a croce.
E proprio vicino a te, le tue attuali amiche: le stampelle.
Richiudi gli occhi, per trattenere le lacrime che comunque usciranno.
E pensi… continui a pensare, sdraiato lì. Lì dove Tu hai sempre ragionato, lì dove tu ti sei sempre sfogato, lì dove ti sei sempre rinchiuso in qualunque difficoltà, lì dove tu hai sempre pensato e creato!

Nicoletta di Stefano

Condividi questo post su...Share on FacebookTweet about this on TwitterShare on LinkedInShare on Google+Pin on PinterestShare on TumblrEmail this to someoneBuffer this pagePrint this page

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *