Elisa, 34

Elisa, 34

Un cancro al seno non lo assorbi così. Specie quando ti dicono che l’intervento sarà abbastanza invasivo e mutilante, e quasi non ci credi perché siamo nel 2018 e dovrebbe essere tutto più facile, mentre in realtà facile non lo è per niente. Poche settimane prima c’era da ingoiare la scoperta della dipendenza da cocaina del suo ragazzo. E pochi giorni dopo ci sarebbe stata la promozione a responsabile dell’area marketing. Troppe cose tutte insieme. Potrebbero rivelarsi deleterie. O devastanti. Sedici lunghi anni di psicoterapia e venti di medicina mi hanno dato una grande mano perché META potesse esprimere il suo potenziale. C’era da ricostruire una identità, un nuovo modello di pensiero e soprattutto un nuovo concetto di libertà. Elisa mi ha contattato per un obiettivo importante: fare andare via Luca senza che lei si alcun modo risultasse cattiva ai suoi occhi, e farle accettare una promozione che le avrebbe raddoppiato lo stipendio ma la avrebbe vista trasferirsi cinquecento chilometri lontano, in una vita che mai avrebbe immaginato, né pensato sarebbe stata capace di vivere. Abbiamo concordato 3 mesi. Full immersion. Forte investimento da parte sua e forte coinvolgimento da parte mia. La parte più difficile è stata Luca e la sua impulsività. Ma alla fine è andato via, liberando Elisa e liberandosi del bisogno di lei che la aveva soffocata per quattro lunghi anni. di interventi Ely ne ha subiti 3, per delle complicanze. L’essere medico mi ha consentito di indirizzarla verso colleghi brillanti grazie ai quali oggi non c’è segno degli interventi, interventi a cui ho potuto assistere personalmente, tranquillizzando e motivando un’anima bella e forte che aveva appena dimenticato di esserlo, giusto un po’. Alla fine quel posto lo ha accettato, ma non si è fatta trasferire, restando sempre a Roma, con un incarico di straordinario successo. Missione compiuta.

Meta Life Coaching Academy – Elisa, 34 – codice 66F/2018RT