FAQ

1Quale può essere il cliente tipo e per quale problematica potrebbe rivolgersi?
Non esiste un cliente tipo, il cliente tipo può essere chiunque. Ed allo stesso tempo non esiste una problematica particolare per la quale è possibile rivolgersi, dal momento che ogni problema, anche quello apparentemente meno importante, se non adeguatamente affrontato potrebbe generare disagio, malessere e malattia, infine insuccesso. Situazioni della vita quotidiana di difficile gestione, come disagi affettivi nella relazione di coppia, familiari, ma anche difficoltà nell'ambiente di lavoro, necessità di affrontare problemi caratteriali, stati d'ansia o momenti depressivi, stati di malessere fisico o psicologico di qualsiasi natura, difficoltà nell'apprendimento, nella gestione della propria attività lavorativa, del ruolo genitoriale, problemi di dipendenza, limiti imposti dal carattere, difficoltà ad essere propositivi nel percorso di ricerca di un partner, difficoltà nel far emergere il proprio talento sportivo, artistico, situazioni di tipo legale di difficile gestione, un desiderio da raggiungere nel futuro unito alla paura di non riuscire a farcela e potremmo continuare a lungo.
2Come può avvenire la prima consultazione?
Semplicemente inviando una mail o riempendo il form di contatto. E' uno spazio completamente gratuito grazie al quale diviene possibile ricevere nel giro di pochi giorni una risposta su una possibile soluzione, con la possibilità, per chi lo vuole, di un consulto diretto che può avvenire tranquillamente via web e diventare risolutivo esso stesso o rimandare ad altri colloqui di valutazione, fino alla scelta, laddove ci siano le condizioni e laddove ci sia la volontà da parte del cliente, di incominciare un percorso di cambiamento e successo META.
3E' possibile trattare davvero tutte le problematiche a distanza?
Si, nella misura in cui dall'altra parte ci sia la capacità di lavorare sul proprio Sè. Tuttavia l'approccio Meta prevede anche incontri dal vivo. Come Meta Coach mi muovo direttamente verso il cliente, restando nel luogo di residenza dello stesso per un tempo variabile di giorni fino ad una settimana, periodo nel quale diviene possibile un lavoro di molte ore al giorno di tipo psico-esperienziale, completo, dove la terapia si fa intensiva, forte, incisiva. Tuttavia nel primo approccio, quello virtuale o telefonico, è possibile affrontare le situazioni iniziali, costruire una alleanza terapeutica e motivazionale e cominciare ad affrontare ansia e disagio, anche in modo significativo, per poi seguire, sempre in virtuale e laddove possibile in real life, nel lavoro di cambiamento e strutturazione della persona orientandola al benessere ed al successo.
4Cosa sono i sentieri META?
Sono giorni consecutivi di lavoro sulla persona in location d'eccellenza, dove unire vacanza e lavoro a trecentosessanta gradi sul proprio sè, affrontando i propri limiti e facendo emergere le risorse a disposizione, per puntare a traguardi importanti e significativi nel presente e nel futuro.
5 E' possibile affrontare ad esempio una situazione di stalking da cui non si riesce ad uscire?
Assolutamente si, utilizzando tutti gli strumenti a disposizione per venirne fuori.
6Una persona che sta attraversando una situazione difficile a livello fisico, come un intervento chirurgico delicato per una patologia importante, può essere cliente di Francesco?
Si, lo è senza dubbio. L'aspetto motivazionale in corso di patologia oncologica o cardiovascolare con gravi ripercussioni sullo stato fisico generale è fondamentale. Il META COACH come lo intendo ha proprio la funzione di accompagnare mano nella mano il cliente che versa in una situazione del genere verso la piena consapevolezza di sè e del proprio valore e verso la realizzazione dei suoi desideri, al di là della malattia, che diviene soltanto un ostacolo da superare per raggiungere finalmente i traguardi attesi nel percorso di vita.
7I costi sono elevati?
No, sono legati esclusivamente al tipo di lavoro che si va a fare. Il TRAINING con Francesco è flessibile come nessun altro training, e si articola su canali i più diversi, ciascuno con modalità e costi differenti. E' possibile definire tutto nelle prime sedute di consultazione ma nella maggioranza dei casi già nella prima restituzione gratuita viene redatto un piano di interventi eventuali e costi così da lasciare il cliente nella piena libertà di scegliere come muoversi nell'universo META
8 Una volta iniziato il percorso, sia esso psicologico sessuologico o motivazionale, è possibile interromperlo?
Certamente! Lo stare bene prevede una condizione di assoluta libertà, una libertà da declinare al suo più alto livello. La caratteristica dell'approccio META è la sua flessibilità. E' possibile una sola seduta, come dieci come cento, come un lavoro mirato ad una sola problematica e gestito in sede, nella città di residenza del cliente per uno-due o tre giorni come l'intreccio di più percorsi, in un arco temporale variabile e finalizzato al conseguimento di obiettivi precisi.
9E' possibile diventare un META COACH?
Certo, è possibile attraverso il percorso formativo META che partirà dal prossimo autunno, sia in sede che attraverso il canale virtuale e che avrà il compito di formare coloro i quali diventeranno i COACH del futuro, aiutando tantissima gente a ritrovare gioia e serenità nella propria vita, trasformandola in una vita di successo.